“AMOUR FOU ” LA STAGIONE DEL CANNIBALE..

Amor Fou nasce a Milano nel 2005 dall’incontro fra Cesare Malfatti, Alessandro Raina, Leziero Rescigno e Luca Saporiti. Insieme decidono di dar vita ad un progetto nuovo nel panorama italiano, qualche cosa in grado di rendere omaggio contemporaneamente al grande cantautorato italiano di Tenco e Battisti ed alle sonorità di bands seminali come Radiohead, Blonde Redhead e The Notwist.

Il loro singolo “periodo ipotetico”:

“Durante una festa i quattro conoscono Adele H. e Paolo M. Lei romana, figlia di una freak e di un pariolino, lui fuoriuscito dalla Milano bene degli anni sessanta. Un tempo innamorati come pazzi, si lasciarono senza motivo, giovanissimi, il giorno della bomba di piazza Fontana per poi ritrovarsi negli anni novanta, ma questa volta senza amore e senza odio.Un incontro, quello con i due ex amanti che si rivelerà fondamentale per gli Amor Fou. “La Stagione del Cannibale” nasce infatti dai racconti di Adele H. e Paolo M. sull’amore quotidiano, con le sue splendide banalità, le sue meschinità, i suoi meravigliosi riti e le sue ipocrisie.

Sulle passioni morbose, cinematografiche, che rasentano il limite della patologia psichiatrica, della follia e del crimine.

Sull’amore neoborghese che conduce sempre piu’ velocemente alla dissoluzione della coppia e della famiglia, le ultime comunità che separano l’individuo dal mercato.

Su quello che sono diventati dopo la separazione, sulla vita vissuta nel ricordo, su una fine che non è stata una vera fine ma un eterno dissolvimento.

Adele H. e Paolo M. furono giovani amanti regolari che intrecciavano politica e droga, poesia e scultura, sesso e amore in un armonico equilibrio. Si sono tutto a un tratto perduti.

La loro storia è diventata un album tra i più ispirati degli ultimi anni.

Cesare Malfatti è fra i fondatori dei La Crus, già vincitori del Premio Tenco ed è parte del progetto di elettronica vintage The Dining Rooms.Leziero Rescigno, multistrumentista, ha legato il suo nome a diversi progetti musicali, collaborando con Sye Medway Smith (Howie B, Bjork), Francesco Di Bella (24 Grana), Mara Redeghieri.

Alessandro Raina ha al suo attivo due dischi solisti (Colonia Paradi’es 2001 – Nema Fictione 2006 editi da Cane Andaluso) e ha collaborato come cantante con Giardini di Mirò e Noorda.

Sono di sicuro una band di “nicchia” ma credo che siano davvero molto  creativi nei testi e nella musicalità

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: