“HAI SENTITO DI TOM?” IL TEATRO DEGLI ORRORI

Il Teatro degli Orrori è un gruppo noise rock nato nel 2005. Il nome della band si ispira al teatro delle crudeltà di Antonin Artaud.

Il gruppo prende vita nell’inverno del 2005. All’inizio prendono parte al progetto Pierpaolo Capovilla,Francesco Valente,Gionata MiraI.

In seguito ha poi aderito anche Giulio Favero (ex One Dimensional Man), completando la formazione.

l 6 aprile del 2007 viene pubblicato il loro primo album, intitolato Dell’impero delle tenebre. Il 20 giugno 2008 hanno partecipato all’Heineken Jammin’ Festival al fianco dei Linea 77

.

Il gruppo ha partecipato al progetto Il paese è reale. Il 25 marzo2009 è uscita la compilation Afterhours presentano: Il paese è reale (19 artisti per un paese migliore?) voluta da Manuel Agnelli degli Afterhours in seguito alla loro partecipazione a Sanremo, per sostenere e promuovere le realtà indie rock della scena underground italiana, a cui il Teatro degli Orrori partecipa con una canzone dal titolo Refusenik, ispirata alle vicende degli obiettori di coscienza israeliani che rifiutano di imbracciare le armi in segno di protesta contro l’occupazione dei territori palestinesi.

A distanza di due anni dal precedente Dell’impero delle tenebre è uscito l’album A sangue freddo] pubblicato nuovamente dall’etichetta Tempesta Dischi. La canzone che dà il titolo all’album è dedicata a Ken Saro-Wiwa, poeta nigeriano ucciso nel 1995. L’album è stato ben accolto dalla critica e definito “meno grezzo e immediato” del precedente lavoro. Ad inizio

2010 la band cambia formazione. Giulio Favero abbandona ed entrano a farvi parte il polistrumentista Nicola Manzan e Tommaso Mantelli. Quest’ultimo sostituirà Favero al basso.

A mio parere l’atteggiamento del Teatro degli Orrori è quello di una persona o di un gruppo di persone che semplicemente rimangono ogni giorno sgomente dinnanzi ad una realtà avversa e grottescamente violenta, contro la quale l’unica scelta è la lotta non tanto dell’Intelletto quanto dello Spirito, uno Spirito che comunque accetta la propria, in un certo senso, ‘mediocrità’, in realtà collegato ad una mente tagliente e dotata di grande ironia a autoironia.

“LA CANZONE DI TOM”

HAI SENTITO DI TOM ,TOM CHE SE  NE ANDATO VIA…

Annunci
    • michele
    • 25 maggio 2010

    vorrei fare una piccola puntualizzazione il teatro degli orrori nasce dall incontro dei one dimensional man e gionata dei super elastic bubble plastic…entrambi i bruppi nati nell emilia e conosciuti tra di loro presso l arci tom di mantova

    • OTTIMA LA TUA PUNTUALIZZAZZIONE, LO SAPEVO PERO’ HO TRALòASCIATO QUESTO ASPETTO PERCHè NON LO RITENEVO IMPORTANTE

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: