LA DOLCEZZA INDIE “BON IVER”

Scoperto per caso …

La mia mente è rimasta folgorata  dalla dolcezza di questo cantante..

Bon Iver è il nome d’arte del folk singer Justin Vernon. il nome Bon Iver e’ la traduzione bastarda dal francese di bon hiver (buon inverno). il suo debutto indipendente, For Emma, Forever Ago risale al 2007, ed e’ stato registrato in 4 mesi in una casa sperduta da qualche parte nel Wisconsin. e’ stato membro dei Mount Vernon e dei DeYarmond Edison, due band di Eau Claire, Wisconsin, dove Vernon vive.

Per avere ulteriori informazioni    potete contattare lo space :

http://www.myspace.com/boniver

A questo punto potete capire la profonda anima dei Bon Iver e del suo cantante, Justin Vernon, al quale tutto questo è successo nell’arco di un respiro. Si, proprio così solo che da quel momento sembra che tutto sia girato a suo favore ( e qui i fatalisti si imbelletteranno e andranno a festa). Incide 9 pezzi e una demo che stamperà su 500 cd.

Il resto lo ha fatto internet, MySpace, YouTube e tutti i blog di critici e appassionati vari. Trovata un etichetta e un gruppo di supporto, i Bon Iver (“buon inverno” in francese maccheronico), ha prodotto For Emma, Forever Ago lo scorso febbraio, vendendo 87000 copie. E già dal titolo si capisce la sua forza nell’esprimere, cantandole al mondo,  paure e debolezze.

Ad ogni accordo di chitarra sembra si conosca qualcosa di più su di lui, sulla sua storia. Non si può fare a meno di sentire la malinconia ad ogni passaggio, alcune volte quasi un lamento, mai fastidioso. Tutto accompagnato da una voce non particolarissima come timbro (anche se un falsetto così..), ma con una capacità di interpretazione  ed un enfasi ineguagliabili. Ti prende e tu non fai altro che seguirlo negli anni e nelle difficoltà, che ormai sono anche le tue. Fino alla perla dell’album, Re: Stacks una delle canzoni più belle sentite nell’anno passato.

Anche ai più cinici/disillusi, la sua storia, può dare un esempio di come le cose possono cambiare. Vorrei potesse bastare questo album per crederci. Ma era per sempre tanto tempo fa…ora fate accomodare la vostra anima a fianco alle note di queste emozioni, coprendola casomai sentisse freddo.

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: