“VOLTERO’ LE SPALLE AL MATTINO ” COSI’ CANTANO I CHEWINGUM

Da quando i Chewingum sono stati battezzati così, da una pura intuizione crociana di LA STRIXIA, un travestito milanese, suonano e provano a vedere il mappamondo da una prospettiva sempre più gratificante e si impegnano a chiamare il professore prof! Chewingum si propone di riuscire a ridere anche quando si ha la testa nell` acqua e prima o poi suonare di fronte ai gorilla. Chewingum fonda con Dadamatto, OginoKnaus, Mazca, Lleroy l` etichetta “MARINAIO GAIO” e registrano homemade “EPPI” Al momento sono concentrati per il parto del primo disco con Il maestro Davide Cristiani al Bombanella Studios ma si distraggono spesso con i giri delle lavatrici e in un momento di misera autocelebrazione incompresa, coniano il motto: “Noi vi amiamo anche se non misurate il tempo con la lunghezza delle matite!”

I Chewingum sono un terzetto indiepop di Senigallia, . Prima di recensire questo grazioso “eppi” ho cercato, forse senza riuscirci, di capire se il nome del gruppo fosse Chewingum (nome presente sull` “eppi” in questione e sulla pagina Myspace del gruppo) o piuttosto Chewing gum (nome che compare sul sito internet della Marinaio Gaio). Opterei per la prima ipotesi, ma già da questi elementi potremmo ritenere che si tratta di un gruppo che della naïveté si fa portabandiera. Il singolo in questione è un veramente una manna dal cielo per il minuscolo mondo indiepop italiano! Infatti, i Chewingum sono un gruppo indiepop al 100%, splendido twee-pop cantato in italiano.

iù l`ascolto e meno riesco a trovargli un difetto: melodicamente impeccabile, arrangiata benissimo (bossanova meats scandipop), testo allegro e malinconico allo stesso tempo, coretti à go-go. E che dire di “Paul Simon”? Spensierata e dolce, sospesa tra il sixties-pop e il twee. Mentre “Giulio-Claudia” con la sua atmosfera pop-folk mi ricorda molto “In mezzo alla città” di due giovanissimi De Gregori-Venditti.

Cerchiamo il piu’ possibile di ascoltare le nostre bellezze italiane che sono davvero molte ,ma non tutti riescono ad emergere..

ALLORA ”

Ho una splendida colonna sonora” è davvero il massimo 🙂

Annunci
    • nuzzola
    • 2 giugno 2010

    bravissimi…non credevo fossero cosi famosi..!le loro canzoni sono piene di poesia..basta ascoltarle bene!!spero di rivederli il piu presto qui a Pesaro!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: