Posts Tagged ‘ Londra ’

FIST LOVE “THE MACCABES”

I The Maccabees sono una band indie rock inglese  di Brighton, originari di Londra. Ad oggi hanno pubblicato due album, Colour It In, e Wall of Arms.

Il nome del gruppo è stato scelto sfogliando la Bibbia e scegliendo una parola a caso. Nonostante abbiano un nome di ispirazione religiosa, il frontman del gruppo, Orlando Weeks, ha dichiarato durante un’intervista che nella band non c’è nulla di religioso.

I primi due singoli dei Maccabees, X-Ray e Latchmere, usciti tra il 2005 e il 2006, sono stati trasmessi in alcune radio inglesi, ma non hanno avuto un grande risalto a livello internazionale. Il video del secondo singolo, invece, dopo essere stato inserito su YouTube ha avuto un notevole successo su internet.

Dopo aver firmato un contratto con la Fiction Records, nel Maggio del 2007 pubblicano il loro primo album, Colour It In. Con il singolo First Love riescono per la prima volta ad entrare nella UK Singles Chart, posizionandosi al 40° posto. Con il successivo About Your Dress raggiungono il 33° posto nelle classifiche di vendita inglesi. Dopo l’uscita del loro primo album hanno fatto un tour negli USA insieme ai Bloc Party e successivamente, a partire da Ottobre 2007, un tour per tutto il Regno Unito.

Precious Time, che mia aveva colpito sin dal primo ascolto. Ma è stato leggendo più di una recensione positiva sul web che mi sono detta : ma sì, voglio contribuire anch’io, nel mio piccolo, a far conoscere questa band che ancora non è “esplosa”.  Il disco d’esordio dei Maccabees si chiama ‘Colour It In’ ed è formato da 13 tracce dalla grande musicalità e soprattutto capaci di dare una precisa identità a questa giovane band. Siamo, per intenderci, nell’ambito pop/rock-new wave. Mi piace definirli come un punto d’incontro tra le melodie dei Magic Numbers ed i rudi riff di chitarra dei Kings of Leon. Ma i Maccabees sono soprattutto i Maccabees, e la grande particolarità è senza dubbio costituita dalla splendida voce del cantante della band, Orlando Weeks. In certi pezzi si sente prepotente l’influenza dei Blur. Nel disco non mancano i momenti più lenti e riflessivi (‘Toothpaste Kisses’) così come si possono ritrovare piacevoli impennate di ritmo (‘All In Your Rows’, ‘Latchmere’) e brani di grande qualità pubblicati finora come singoli, ‘About Your Dress’, ‘First Love’ e la bellissima ‘Precious Time’, pezzo dalla propotente singolarità, che meriterebbe sicuramente maggiore celebrità. Come ho letto in alcune recensioni, i Maccabees sono un fenomeno tipicamente British. Proprio per questo, gli amanti del Brit-Style corrono seriamente il rischio di restarne, come me, folgorati!

“Noah and the Whale”

Scoperti davvero per caso  attraverso il canale che piu’ di tutto permette una proficua espansione delle notizie , sto parlando della rete.. attraverso di essa  … si puo’ davvero avere una cultura mista di tutto cio’ che piu’ ci incuiosisce.

I Noah and the Whale sono un gruppo inglese indie rock/folk di Twickenham, Londra.

l gruppo è formato da Charlie Fink (chitarra e voce), Matt “Urby Whale” Owens (basso), Tom Hobden (violino) e Doug Fink (batteria).

Il loro album di debutto (pubblicato nell’agosto 2008) Peaceful, The World Lays Me Down è entrato nella classifica europea dei 100 album per Billboard. Hanno collaborato spesso con loro Laura Marling e Emmy the Great. La band ha partecipato a festival importanti quali Leeds, Latitude, SXSW, V Festival e Glastonbury.

Il nome del loro gruppo è dovuto al film del regista Noah Baumbach, il calamaro e la balena (The Squid and the Whale).

Su questa band si sa’ davvero ben poco .. ma diamogli tempo e sentiremo parlare molto piu’ che bene di loro…

I Noah and the Whale saranno la prossima settimana in Italia per cinque date. Ravenna (2 @ Bronson), Ancona (3 @ Teatro La MoleVen), Milano (4 @ Plastic London Loves), Mestre (5 Pop Corn Wah Wah Club), Roma (6 @ Locanda Atlantide)

IndieForBunnies in collaborazione con Concerto vi regala 2 biglietti per la data di Ravenna (2/11) e 2 per quella di Roma (6/11).
Premieremo 1 persona a data. il sito è

http://www.indieforbunnies.com/2009/11/25/vinci-i-biglietti-per-noah-and-the-whale/

QUESTA SONG è DEDICATA A TUTTI COLORO CHE SANNO SEMPRE SORRIDERE AL MOMENTO GIUSTO 😉

THE VEILS ” ECCELLENZA ASSOLUTA” INDIE

The Veils sono una band indie Neozelandese nata a Londra nel 2001.

Il frontman è Finn Andrews, figlio di Barry Andrews, ex tastierista di XTC e League of Gentlemen e fondatore del gruppo Shriekback. Finn è nato a Brixton, Londra nel 1983, con origini però che fanno riferimento a Auckland, Nuova Zelanda.

La band ha prestato alcuni brani e titoli per la Serie Tv One Tree Hill.
Il brano Nux Vomica dell’album omonimo fa parte della colonna del filmdi Sorrentino ed accompagna la sequenza dell’omicidio di Salvo Lima.

I quattro sono essenzialmente votati a uno spleen melodico pieno e terso, che poggia su sonorità oscure e sull’interpretazione vocale enfatica e tagliente del cantante.
La veste grafica molto curata privilegia algide estetiche monocrome gothic e noir, che appartennero a leggende New Wave Bauhaus e Joy Division.
Il versante musicale conferma le allusioni-ossessioni ricorrenti per l’Inghilterra del pop, ovvero le espressioni drammatiche, decadenti e dandy. Modificandosi la forma negli anni, son fermi i contenuti.

Una canzone che davvero .. mette in evidenza la loro eccentricità è

“ADVICE FOR YOUNG MOTHERS TO BE”

Già dal clip possiamo interpretare il testo… “CONSIGLI PER GIOVANI MADRI”

Ha trovato il mondo incastrato nella neve
è troppo brutto il resto che lo ha reso tutto loro
bisogna trovare un modo migliore in qualche modo che io non conosco
speravo di riuscire a trovare le parole per guarire tesoro mio

ha fatto un lettino con le coperte dal pavimento
ha dipinto le mura con un colore bluastro
Non voglio sapere il tempo non me ne importa per niente
nessuno conosce la strada per il paradiso tesoro

no, questo non può andare avanti
i tuoi consigli per le giovani madri
non troveranno mai le parole, cara credimi

quindi qui il tuo cuore è fuori al freddo
agli amici a cui importa ti chiamano ancora al telefono
il parroco ha detto che è sbagliato ma hey cosa ne sa
ha detto che è sbagliato ma che il signore mi ha dimenticato

bè non voglio la sua compassione e il tuo disprezzo
ragazzo perchè stai predicando nessuno ascolta più
la tua vecchia vita che mi disgusta
rivoltami una chiamata eterna
nessun uomo vivo ha guadagnato il diritto di salvarmi

IL SOUD ELETTRO INDIE DEI KLAXONS

I Klaxons sono un gruppo musicale  synth rock inglese di Londra. Hanno sinora pubblicato un album, Myths of the Near Future, un EP e diversi singoli.

Il loro primo singolo, Gravity’s Rainbow, è stato distribuito in sole 500 copie nell’aprile del2006 dall’etichetta Angular Records. Dopo essere passati alla Merok, ed aver ricevuto più attenzione da parte dei media inglesi (New Musical Express, BBC) hanno pubblicato il loro secondo singolo, Atlantis to Interzone.

Nel 2006  sono passati alla Polydor, per la quale hanno pubblicato il singolo Magick nell’ottobre 2006. Il singolo Golden Skans ha anticipato l’uscita del loro primo album ufficiale, nel gennaio 2007 chiamato Myths of the Near Future.

Nell’estate 2006 hanno partecipato a vari festival inglesi, tra cui Leeds e Reading, riscuotendo un buon successo di pubblico. Sono stati tra i gruppi principali del tour indie rave indetto dal NME e svoltosi a febbraio 2007 . Il 4 settembre 2007 hanno vinto il Mercury Music Prize, con il loro Myths of the Near Future che è stato giudicato il miglior album tra i 12 candidati al premio.

Sempre nel2007  hanno partecipato all’album “We Are the Night” dei Chemical Brothers per la traccia “All Rights Reversed”.

IO adoro questa band , in particolare  il modo di utilizzare l’elettronica  nel campo dell’indie e non esagerano mai..

UNA CANZONE CHE LI RENDE MOLTO FAMOSI , (DOVUTA AD UNA PUBBLICITA’ )è “GOLDEN SKANS”
“Noi navigammo da senso, portò tutto il nostro giovane.
Noi navigammo da dove noi cominciati una volta.
Mentre noi aspettiamo, mentre noi aspettiamo. ”